Btp in calo ancora su dati macro e in attesa verdetto Fitch

Il secondario italiano è ancora sotto pressione dopo i deludenti dati macro italiani di ieri e in attesa del verdetto dell’agenzia di rating Fitch in agenda venerdì sera.

“I dati non sono certo dei più confortanti e in un contesto di scambi così sottili basta poco a perdere molto”, dice un trader italiano. “E’ da qualche settimana che il secondario si anima davvero solo a ridosso di emissioni sul primario, per il resto l’attività è abbastanza contenuta”.

Dopodomani, venerdì 22 febbraio, l’agenzia di rating Fitch si pronuncerà sull’Italia, che attualmente valuta con BBB e outlook negativo. Il 15 marzo sarà invece la volta di Moody’s, che valuta il merito di credito italiano con Baa3 e outlook stabile.

“Un eventuale downgrade dell’Italia da parte di Fitch è parzialmente prezzato”, dice il trader. “Inoltre, se da una parte c’è l’attesa del Tltro a…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer