Btp, spread sale a 253 pb, tasso 10 anni a 2,52% dopo Pmi Germania sotto attese

Lo spread tra Btp e Bund decennali ha toccato quota 253 punti base dopo aver aperto a 241, in una seduta dai volumi sottili in cui la carta italiana risente dei dati sotto le attese sul manifatturiero tedesco.

Il tasso del Btp decennale è in area 2,52% dopo aver aperto a 2,46%.

Lo spread odierno è ai massimi da inizio mese.

Secondo la lettura preliminare di marzo l’indice composito tedesco si è fermato a 51,5, il minimo da giugno 2013, principalmente a causa del settore manifatturiero. Il dato ha fatto scendere il rendimento del Bund decennale fino in territorio negativo per la prima volta da ottobre 2016.

“E’ una giornata piuttosto significativa: tutti i ‘core’ stanno performando bene dopo i dati Pmi mentre l’Italia è impalata, addirittura allarga; i Btp sono in territorio negativo, con la parte lunga della curva che era…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer