Caltagirone E.: in 2019 perdita di 30,6 mln dopo svalutazioni (-8,3 mln in 2018)- 2 –


Grafico Azioni Caltagirone (BIT:CALT)
Intraday

Oggi : Martedì 10 Marzo 2020

Clicca qui per i Grafici di Caltagirone

Caltagirone E. ha chiuso il 2019 con ricavi a quota 135,9 milioni di euro (144 mln nel 2018) e un margine operativo lordo positivo per 2,5 mln (810 mila euro nel 2018) anche per effetto dell’applicazione del nuovo principio contabile IFRS 16.

Il risultato netto di gruppo, spiega una nota, è negativo per 30,6 mln dopo la svalutazione di immobilizzazioni immateriali a vita indefinita per 39,8 milioni di euro (negativo per 8,3 milioni di euro nel 2018 dopo la svalutazione di attività immateriali per 14,6 milioni di euro).

Il Cda infine ha proposto all’assemblea di non procedere alla distribuzione di alcun dividendo.

La Posizione finanziaria netta è pari a 93,8 milioni di euro, in diminuzione di 5,3 mln (99,1 al 31 dicembre 2018). Il decremento è dovuto principalmente all’effetto della rilevazione delle passività finanziarie non correnti e correnti relative ai diritti di utilizzo di beni in locazione iscritti tra le attività materiali, in applicazione del nuovo principio contabile IFRS 16 e al fabbisogno derivante dalle attività operative, al netto dell’incasso di dividendi su azioni quotate.

In termini di evoluzione prevedibile della gestione, l’azienda precisa che il trend negativo dei ricavi diffusionali e pubblicitari continua sia a livello di mercato che a livello aziendale e non si manifestano al momento segni di inversione di tendenza.

com/fus

marco.fusi@mfdowjones.it

Lascia un commento