Caramelle gommose a bambini sotto i 4 anni: censurato spot su Instagram

A volte la pubblicità può indurre i genitori a fare scelte sbagliate, potenzialmente pericolose per i propri figli. Ancora una volta a finire sotto accusa è lo spot di alcuni influencer sui social network.

L’Istituto per l’autodisciplina pubblicitaria (Iap) ha infatti censurato una pubblicità di alcune caramelle gommose (le Fruit-tella Veggy-amici) pubblicate su Instagram a opera di tre account con un grosso seguito. I testimonial (che, a differenza di altri infuencer nel passato, hanno però scritto in modo chiaro che si trattava di uno spot) si sono fatti fotografare insieme ai propri figli scrivendo claim come: “Con Fruittella possiamo concedere qualche peccato di gola in più ai nostri bimbi con più serenità”.

Secondo l’Istituto, però, quelle pubblicità erano “potenzialmente pericolose” perché inducevano il pubblico a “trascurare le normali regole di prudenza” e a “diminuire il senso di responsabilità” verso…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer