Carige, Consob: per bond garantiti negoziazione ammissibile anche in regime sospensione

ROMA (Reuters) – L’ammissione alla negoziazione dei bond con garanzia dello Stato che Carige è in procinto di emettere fino a 2 miliardi è possibile senza che debba essere rivisto da Consob il provvedimento di sospensione temporanea delle negoziazioni dei titoli della banca, emesso il 2 gennaio.

Lo ha spiegato il dg Consob Angelo Apponi nel corso di una audizione alla Camera.

“Come già in situazioni analoghe nel recente passato, per l’ammissione alle negoziazioni delle nuove emissioni ‘garantite’ non sarebbero necessarie revisioni del provvedimento Consob di sospensione temporanea delle negoziazioni dei titoli emessi o garantiti da Carige adottato il 2 gennaio 2019”, spiega Apponi.

La banca ligure ha ricevuto dal ministero dell’Economia la garanzia dello stato per due emissioni obbligazionarie da complessivi 2 miliardi di euro, della durata di 12 e 18 mesi rispettivamente.

“Le caratteristiche specifiche dei nuovi titoli, pur nella…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer