Carige, da Sga e Fonspa offerte per npl

Sono due le offerte arrivate a Carige per il portafoglio di crediti deteriorati che l’istituto genovese intende dismettere.

A presentarle, secondo quanto si apprende, sono state la Sga, la controllata del Tesoro che si occupa di recupero crediti, e il Credito Fondiario (Fonspa), gestore di npl di proprietà del fondo Elliott.

Con la cessione Carige intende ridurre la percentuale di crediti deteriorati lordi, che attualmente ammontano a 2,8 miliardi di euro, tra il 5 e il 10% del totale del portafoglio crediti

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer