COMMENTO AIM: indice debole, in luce Dhh


Grafico Azioni Salcef (BIT:SCF)
Intraday

Venerdì 22 Maggio 2020

Chiusura sotto la parità per l’indice Aim, che ha segnato -0,11% nell’ultima seduta della settimana.

In rally Dhh (+23,81%), dopo che la societá ha approvato un reverse takeover con il gruppo Seeweb, uno dei principali cloud computing provider italiani. Seguono Fos (+5,71%) e G. Green Power (+5,12%).

Denaro su A.Bardolla (+2,93%), dopo che ha lanciato il nuovo corso online Marketing Formativo, in collaborazione con Giacomo Bruno. Bene Kolinpharma (+1,79%), che ha proseguito la scalata nel ranking 2019 delle aziende nutraceutiche per sell-out generato da farmacie e parafarmacie, posizionandosi al 76* posto rispetto all’84* posto raggiunto nel 2018 e al 111* nel 2017.

In progresso Monnalisa (+0,72% a 2,8 euro), dopo che Cfo Sim ha confermato il rating neutral, con Tp che passa a 4 euro da 7,8 euro per azione. In territorio positivo Iwb (+1,09% a 13,85 euro), su cui Banca Akros ha aumentato il prezzo obiettivo da 18 a 21 euro, confermando il rating buy.

In lieve rialzo Salcef (+0,5%), che ha chiuso il primo trimestre con un Ebit di 12,3 mln euro, in crescita del 6,1% rispetto allo stesso periodo del 2019. In flessione,invece, Visibilia E. (-2,93%), dopo aver ricevuto da Negma Group una richiesta di conversione di 4 obbligazioni parte della quinta tranche del prestito obbligazionario convertibile.

In rosso Neodecortech (-4,96%): oggi è l’ultimo giorno di negoziazione su Aim. Lunedì infatti la societá passera su Mta, come disposto da Borsa Italiana. Male Sciuker F. (-5,52%) e Intred (-5,36%).

cm

chiara.migliaccio@mfdowjones.it

Lascia un commento