COMMENTO AIM: indice debole, in luce Wm Capital


Grafico Azioni Ediliziacrobatica (BIT:EDAC)
Intraday

Venerdì 15 Maggio 2020

Chiusura sotto la parità per l’indice Aim, che ha segnato -0,09% nell’ultima seduta della settimana.

In rally Wm Capital (+12,87%), dopo che l’azienda ha comunicato di aver raccolto da enti pubblici e privati i primi ordini di importo non significativo e, quindi, avviato la commercializzazione in Italia del test rapido 2019-nCoV IgG/IgM Detection Kit dell’azienda cinese Nanjing Vazyme Medical Technology. Seguono Blue Financial (+10,27%) e Sciuker F. (+6,83%).

In evidenza Relatech (+6,8%), il cui Cda ha deliberato di avviare il programma di acquisto azioni proprie autorizzato dall’assemblea degli azionisti del 7 maggio 2020, complessivamente fino a un massimo di 1.500.000 euro, da effettuarsi mediante piano di buyback.

In progresso Sicit (+1,26% a 9,68 euro), su cui Equita Sim ha alzato il rating a buy, con Tp in aumento del 16% a 12,2 euro.

Bene Kolinpharma (+0,67%), che ha ottenuto 3 brevetti dall’European Patent Office (Epo) per i prodotti Xinepa (brevetto di formulazione e brevetto di processo tecnologico) e Almetax (brevetto di formulazione), nonchè la validazione per l’ingresso ufficiale nei mercati di 12 nuovi Paesi europei oltre l’Italia.

In rosso Masi (-3,27%), che ha chiuso il primo trimestre riportando un Ebitda in contrazione a 2,3 milioni di euro che si confronta con un margine operativo lordo di 2,5 mln conseguito nell’analogo periodo dello scorso anno. I ricavi sono diminuiti del 2,4% su base tendenziale a 13 milioni di euro.

In forte calo Caleido (-8,6%), G.Green Power (-4,96%) e Ediliziacrobatica (-4,26%).

cm

chiara.migliaccio@mfdowjones.it

Lascia un commento