Congedo di paternità, via libera Ue a 10 giorni obbligatori

MILANO – Bruxelles si prepara a dare un nuovo input importante ai Paesi in materia di famiglia. Consiglio e Parlamento europeo hanno trovato un’intesa per introdurre nuove regole che garantiscano almeno 10 giorni di congedo di paternità retribuito in occasione della nascita, e due mesi di congedo parentale nei primi anni di vita dei figli non trasferibili da un genitore all’altro. Ora la direttiva, dopo il voto della plenaria atteso nei prossimi mesi e il successivo ok definitivo del Consiglio, entrerà in vigore dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. A quel punto i Paesi avranno tre anni per recepire le misure sul congedo di maternità e cinque per quelle sul congedo parentale.

Come funziona in Italia

Attualmente la legge italiana prevede cinque giorni di congedo obbligatorio per i padri (più uno facoltativo in la alternativa alla madre), cui è assicurato il 100% della loro…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer