Dow Jones

Covid: Rezza; indecisione su 3* dose, probabile per immunodepressi



“Sulla terza dose c’è indecisione, non ci sono ancora evidenze talmente forti da dire se farla a tutti piuttosto che ad alcuni”.

Lo ha detto il direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza, aggiungendo che “probabilmente gli immunodepressi potranno essere vaccinati con una dose di richiamo. Sulle altre persone fragili e anziane c’è una discussione anche in ambito europeo e ancora non si è arrivati a una decisione. Gli studi dicono che almeno fino a nove mesi dal completamento del ciclo vaccinale le risposte immunitarie sembrano tali da proteggere la maggior parte delle persone dalle forme più gravi”.

“Credo che nel giro di un mese bisognerà decidere se rivaccinare chi e in quali tempi”, ha concluso.

rov

(END) Dow Jones Newswires

July 30, 2021 10:08 ET (14:08 GMT)

Segnali:

Vaccino Covid, terza dose: ipotesi sempre più probabile. Ecco per quali categorie
La comunità scientifica si interroga sulla possibilità di fare una terza dose del vaccino e il ministero della Salute lavora all'ipotesi di un piano che la preveda per determinate categorie La terza ...
Brusaferro (Iss) : «La terza dose a tutti è probabile»
Perciò, se dice che «la terza dose di vaccino anti-Covid per tutta ... era anche Gianni Rezza, dg della prevenzione al ministero che ormai fa coppia fissa con il presidente Iss. Lui mette le mani ...
Coronavirus, crollo delle prime dosi: immunità di gregge a febbraio 2022? Ecco tutti i dettagli
Se, dunque, si dovesse andare avanti con il ritmo di 20.000 somministrazioni di prime dosi al giorno (o poco più), considerando che mancano ancora due milioni di persone per arrivare al target ...
Covid: 2.535 nuovi casi, 30 vittime. L'indice di contagio Rt ha superato 1
Secondo l'esperto "la situazione va monitorata in modo attento in quanto è probabile ... immunodepressi insieme alla terza dose può essere la strada giusta per difendere dal Covid le persone ...
Terza dose del vaccino anti - Covid: per chi, come e quando. Ecco cosa c'è da sapere
Vediamo i principali dubbi collegati all'ulteriore step che dovrebbe garantire la protezione completa dal virus . 1 A cosa serve la terza dose e perché si è resa ...
Dai test salivari a scuola alla terza dose, fino al vaccino per gli under 12. E poi, obbligo sì o obbligo no? Le questioni aperte sul fronte Covid
E il ministro Speranza apre alla terza dose da ottobre per ... è stato chiesto un confronto su alcuni punti) al piano per il monitoraggio della circolazione del Covid che introduce i test ...
Variante Delta, Crisanti ammette: "Rischio malattia grave in vaccinati da 7-8 mesi" e valuta la 3° dose
Quello che sicuramente è vero è che questa variante infetta anche i vaccinati: in quelli che hanno fatto una singola dose può creare malattia grave, in quelli che hanno fatto due dosi ...
Covid: 2.535 nuovi casi, 30 vittime. L’indice di contagio Rt ha superato 1
I dati del ministero della Salute indicano, come ogni lunedì, una flessione dei nuovi casi positivi: 2.535 rilevati nelle ultime 24 ore contro i 3.725 ... immunodepressi insieme alla terza dose può ...
Coronavirus: contagi, vaccini, Green pass. Le news in tempo reale
IN PRIMO PIANO: "Siamo nella quarta ondata": allerta in Europa Svolta per i vaccinati ... Gianni Rezza, visto il parere della Cts di Aifa. Ore 19.56 - Speranza: "Su vaccinazione a bimbi aspettiamo ...
Covid. Rasi (Ema): “Quasi impossibile vaccino entro 2020. Vicini a possibile inizio uso anticorpi monoclonali”
È auspicabile e molto probabile ... mesi per capirlo”. Ma il numero uno dell’Ema ha parlato anche delle possibili terapie. “I clinici in prima linea hanno imparato a gestire il Coronavirus ...

Covid: Rezza; indecision on 3 dose, probable for immunosuppressed

"On the third dose there is indecision, there is still no evidence strong enough to say whether to do it to all rather than to some".

This was stated by the Director General of Prevention of the Ministry of Health, Gianni Rezza, adding that "immunosuppressed people will probably be vaccinated with a booster dose. There is a discussion on other frail and elderly people also in Europe and there is still no has come to a decision. Studies show that at least up to nine months after completing the vaccination cycle, immune responses appear to protect most people from the most severe forms ".