Creval, cambio al vertice. Salvetti lascia, Lovaglio nuovo ad

MILANO – Cambio al vertice per Creval. Il cda dell’istituto nella sua riunione di ieri ha espresso la volontà di discontinuità nel managment con l’addio dell’attuale ad Mauro Salvetti. L’attuale presidente Luigi Lovaglio ha assunto anche la carica di amministratore delegato e direttore generale della banca.

Il Cda ha affidato a Lovaglio “la definizione del nuovo piano industriale triennale” che sarà presentato entro il primo semestre dell’anno, mentre Selvetti “ha dato la propria disponibilità, su richiesta espressa della banca di discontinuità, a rimettere le cariche”, spiega la nota.

Lovaglio, già presidente del Creval, opera da oltre quarant’anni nel settore bancario, avendo ricoperto importanti ruoli di vertice nel gruppo Univredit fino al 2017, in particolare in Bank Pekao, di cui è stato Vicepresidente e Direttore Generale dal 2003 al 2011 e amministratore delegato dal 2011 al 2017. Sotto la…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer