Pillole

Crt..Mondadori : perdita netta 1* trim cala a 7,1 mln (-10,2 mln 1* trim 21)

(si prega di leggere bene nel secondo capoverso del take delle 13h13 “-6,6 mln a perimetro omogeneo)”MILANO (MF-DJ)–Il gruppo Mondadori ha chiuso il 1º trimestre con una perdita netta, a perimetro omogeneo, di 7,1 milioni di euro, inmiglioramento rispetto alla perdita di 10,2 mln del 1º trimestre 2021.L’Ebit, spiega una nota, si e attestato negativo per 12,2 mln (-6,6mln a perimetro omogeneo).
L’Ebitda Adjusted e negativo per 1,1 mln ma se si esclude il risultato del periodo di D Scuola, risulta positivo per 2,4 mln.
I guadagni consolidati si sono attestati a 153,1 mln (+5,7%).La posizione finanziaria netta, ante Ifrs 16, risulta negativa per 135,8 mln ma, escludendo gli effetti dell’acquisizione di D Scuola, la Pfn ante Ifrs 16 e positiva per 9,6 mln.Visti i risultati conseguiti nei primi mesi e in assenza di futuri materiali deterioramenti del contesto geopolitico, per l’intero esercizio 2022 il gruppo ritiene di poter confermare le stime precedentemente comunicate, malgrado le criticitá derivanti dall’aumento degli oneri sia di approvvigionamento delle materie prime, in primis la carta, sia rispettivi ai consumi dell’energia.Stante quanto precede, il gruppo prevede la conferma della resilienzadel modello di business; introiti in aumento mid-single digit; un EbitdaAdj in aumento di oltre il 20%; un risultato netto in crescitadouble-digit pure grazie a oneri non ricorrenti significativamenteinferiori in confronto a quelli registrati nell’esercizio 2021, nonostantel’utile netto del 2021 avesse beneficiato di una rilevante componentefiscale, equivalente a circa 19 mln.Il gruppo vede il Cash Flow in linea con il dato del 2021 per effettodel contributo positivo di D Scuola che compensa l’aumento “one-off”degli investimenti del gruppo.
Il Free Cash Flow e previsto nell’intornodi 40/45 mln (prima della distribuzione del dividendo) che include laprevisione di andate fuori di cassa relative alle operazioni straordinarieannunciate; e l’indebitamento finanziario netto di Gruppo (Ifrs 16)inferiore a 1,1x Ebitda Adjusted (0,6x ante Ifrs 16).Il gruppo proseguirá nell’esercizio in corso l’impegno viso aperseguire, in maniera convinta e attiva, ulteriori opportunitá dicrescita per acquisizioni.May 12, 2022 07:56 ET (11:56 GMT)

adv-fon

Show More