D.Magics: Gay, in Fintech Italia puo’ giocare importante ruolo

“Sul Fintech abbiamo un’esperienza che viene da lontano e un know-how che ci consente di individuarne i principali trend di sviluppo. Con il percorso che iniziamo oggi vogliamo esportare tante innovazioni in un mercato che ne ha certamente bisogno e in cui l’Italia puo’ giocare un ruolo da protagonista”.

Lo ha dichiarato Marco Gay, a.d. di Digital Magics, business incubator quotato sull’Aim Italia, interpellato a margine della presentazione delle 10 startup selezionate per partecipare al Magic Wand, programma di accelerazione dedicato all’innovazione del settore “Finanza e Assicurazioni” lanciato da Digital Magics in collaborazione con Bnl gruppo Bnp Paribas, Credito Valtellinese, Ersel Investimenti, Innovation Center del gruppo Intesa Sanpaolo, Innogest, Poste Italiane, SellaLab, Sisalpay, Societá Reale Mutua di Assicurazioni e Ubi Banca.

gco

giorgia.cococcioni@mfdowjones.it

Copyright (c) 2018 MF-Dow Jones News Srl