Dalla domanda al denaro sulla ricaricabile: il percorso del Reddito di cittadinanza


Dalla domanda al denaro sulla ricaricabile: il percorso del Reddito di cittadinanza

MILANO – Il 6 marzo sono partite ufficialmente le domande per accedere al Reddito di cittadinanza. Il decretone prevede infatti che le richieste possano partire “dopo il quinto giorno di ciascun mese”. Tre le vie aperte per presentare i moduli della domanda: telematicamente, attraverso il sito www.redditodicittadinanza.gov.it per chi è in possesso dell’identità digitale Spid di secondo livello; presso i Centri di Assistenza Fiscale (Caf); presso gli uffici postali. A queste si aggiungono i patronati, qualora la richiesta riguardi la Pensione di Cittadinanza.

Per la prima tornata di richieste sarà aperta una finestra fino al 31 di marzo. Poi si andrà avanti così, di mese in mese. La legge dispone che le informazioni raccolte siano trasferite all’Inps in dieci giorni e che l’Istituto abbia altri 5 giorni lavorativi per verificare il possesso dei requisiti …


fonte

sito

Lascia un commento