Dalla spesa bunker all’aperitivo digital come sono cambiati consumi quarantena…


Dalla spesa bunker all’aperitivo digital come sono cambiati consumi quarantena…

Inizia la fase 2, ma il periodi di quarantena ci ha lasciato in eredità un cambiamento dei consumi. Prima la spesa bunker, poi gli acquisti legati alla nuova socialità in modalità digitale, come il cibo per gli apertivi virtuali e la riscoperta del cibo fatto in casa. Otto settimane di quarantena, come mostrano le elaborazioni di Coop Italia, hanno portato a un cambiamento delle abitudini di spesa degli italiani, con un’evoluzione degli acquisti in due tempi. Tra conferme, novità e un filo rosso: l’attenzione all’igiene che sarà destinata ad accompagnarci anche in questo periodo per prevenire il contagio.

La prima reazione è stata quella degli assediati da bunker. Gli italiani, venuti a sapere che il Covid19 era presente nel Paese, sono corsi al supermercato per fare scorte. Tra il 24 febbraio e il 15 marzo


fonte

sito

Lascia un commento