Decreto imprese con potenziamento golden power: ‘contro scalate ostili non solo in settori tradizionali’


Tra le misure del nuovo decreto imprese da 400 miliardi di euro, varato dal governo di Giuseppe Conte, c’è anche il rafforzamento del golden power. Lo ha detto lo stesso premier, in occasione della conferenza stampa con cui ha presentato il decreto:

“Abbiamo adottato uno strumento molto efficace per tutelare tutte le imprese che svolgono una qualche attività di rilievo strategico. Attraverso il potenziamento del golden power potremo controllare operazioni societarie e scalate ostili non solo nei settori tradizionali, ma in quelli assicurativo, creditizio, finanziario, acqua, salute, sicurezza. E’ uno strumento che ci consentirà di intervenire nel caso ci siano acquisizioni di partecipazioni appena superiori al 10% all’interno dell’Ue”.
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer