Notizie dei mercati

I dividendi del Regno Unito potrebbero raggiungere i 115 miliardi di $ (USA dollars) nell’anno in corso grazie alla debolezza della sterlina – rapporto

Le società quotate in Inghilterra potrebbero pagare dividendi per 115 miliardi di $ (USA dollars) quest’anno, il massimo da prima della epidemia, con la debolezza della sterlina che dovrebbe aumentare il valore tradotto dei pagamenti dichiarati in $ (USA dollars), secondo il rapporto della società di analisi Link Group.

Link Group prevede una crescita dei dividendi headline del 2,4% rispetto all’anno precedente, a 96,3 miliardi di sterline (115,90 miliardi di $ (USA dollars)), la più alta dal 2019, dopo un 2º trimestre straordinario per i dividendi del Regno Unito, tenuto da un’impennata dei pagamenti nei settori petrolifero, minerario e bancario.

I pagamenti aziendali sono stati sostenuti nel trimestre dai guadagni di cambio, poichè la sterlina si e indebolita dell’11% rispetto al biglietto verde americano quest’anno.

“I tassi di cambio… aggiungeranno un impulso significativo nel secondo semestre, se la sterlina non sarà in grado di recuperare il suo bilanciamento”, si legge nel rapporto.

2 quinti dei dividendi totali pagati nel 2º trimestre sono stati denominati in $ (USA dollars), generando un impulso del tasso di cambio di 1,4 miliardi di sterline al loro valore in sterline, afferma Link Group. “Si tratta di un livello doppio in confronto a quello che ci aspettavamo ad aprile, in base ai tassi di cambio dell’epoca”.

Il 2º trimestre ha visto i dividendi delle società quotate a Londra balzare di quasi il 40% a 37 miliardi di sterline, appena al di sotto del record storico di 38,5 miliardi di sterline raggiunto nel 2º trimestre del 2019.

Grafico: Dividendi del Regno Unito -Link Group –

I dividendi del Regno Unito potrebbero raggiungere i 115 miliardi di $ (USA dollars) nell’anno in corso grazie alla debolezza della sterlina – rapporto

dividendi Regno Unito


FIMA2583# 2022-07-27T08:40:15+02:00

Show More