Dollaro a nuovi massimi contro euro e sterlina, pesano Brexit e dati

Investing.com – Il dollaro segna il massimo di una settimana contro l’euro e la sterlina negli scambi della mattinata europea di questo martedì, aumentando i guadagni sulla scia dei dati USA forti della scorsa settimana.

L’assenza di progressi nelle trattative tra i funzionari britannici ed europei sulla Brexit sta pesando su entrambe le valute a favore del dollaro, nei crescenti rischi che il Regno Unito lasci l’UE a marzo senza una rete di sicurezza di accordi di transizione che consentano un tranquillo proseguimento dei commerci tra le due parti.

Le trattative tra i legislatori britannici e i funzionari della Commissione Europea non hanno visto progressi significativi ieri, mentre secondo alcune notizie il supporto per il Primo Ministro britannico Theresa May all’interno del suo stesso partito vacilla di nuovo.

Il cambio forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer