Criptovalute

Ecco perché i 16.500$ sono fondamentali per la scadenza di 1.14 miliardi di dollari in opzioni sul Bitcoin

#criptovalute

Ecco perché i 16.500$ sono fondamentali per la scadenza di 1.14 miliardi di dollari in opzioni sul Bitcoin

Tra il 20 e il 21 novembre, (BTC) ha subito una flessione del 7,3%, testando il supporto di 15.500$. Sebbene la correzione sembra piccola, il movimento ha causato liquidazioni per 230 milioni di dollari in contratti futures. Di conseguenza, i tori che utilizzano la leva finanziaria arrivano impreparati alla scadenza delle opzioni mensili da 1,14 miliardi di dollari del 25 novembre.

Il sentimento degli investitori di Bitcoin e peggiorato dopo che Genesis Trading, appartenente al conglomerato Digital Currency Group (DCG), il 16 novembre ha interrotto i pagamenti del suo settore di crypto lending. Altresi, DCG possiede Grayscale, società di gestione fondi, responsabile del più grande strumento di investimento istituzionale in Bitcoin, il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC).

Anche Core Scientific ha indicato “dubbi sostanziali” sul proseguimento delle sue attività nei prossimi dodici mesi a seguito dell’incertezza finanziaria. Nella relazione trimestrale depositata il 22 novembre nella Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, la società ha riportato una perdita netta di 434,8 milioni di dollari nel 3º trimestre di quest’anno.

Leggi il testo completo su Cointelegraph


FIGN2931 => 2022-11-24 13:05:00
criptovalute

Show More