Notizie dei mercati

Economia: De Molli (Ambrosetti), 5 fattori di crisi e 4 sfide globali da affrontare

This content has been archived. It may no longer be relevant

CERNOBBIO (MF-DJ)–“Nei mesi passati il paesaggio principale e drasticamente mutato. A parte la fine improvvisa del governo di Mario Draghi e il conseguente clima di grande incertezza politica in Italia, sono 5 i fattori di crisi che emergono dal nostro osservatorio Ambrosetti e su cui desidero riflettere”.

Questo l’incipit dell’intervento introduttivo del padrone di casa, Valerio De Molli, managing partner e amministratore delegato di The European House-Ambrosetti, in occasione del Forum di Cernobbio.

Ecco i 5 fattori di crisi

1) Pandemia Coronavirus: con quasi 600 milioni di casi e 6,5 milioni di decessi, il Coronavirus e tutt’altro che battuto e a fine agosto il tasso di vaccinazione di ben 118 paesi e ancora sotto il la soglia minima di sicurezza prevista dall’oms pari al 70%, questo permette al virus di circolare, riprodursi, mutare, lasciando tutti esposti a nuovi rischi.

2) Fattori geopolitici a partire dalla guerra in Ukraine che sta producendo una crisi umanitaria senza precedenti con più di 9 milioni di rifugiati nei paesi adiacenti, circa 160 mila solo in Italia in pochi mesi di quest’anno (rispetto ad una media del decennio precedente di approssimativamente 5 mila all’anno). La situazione internazionale non e certo migliore ovunque si guardi: i Paesi del Nord Africa rischiano una crisi alimentare a breve, la Libia rimane in equilibrio instabile, i balcani sono irrequieti, in asia l’Iraq e in preda alla violenza, Siria e Yemen continuano a deteriorare, l’Afghanistan e quello che e, così come preoccupano lo sri lanka, le filippine, il…

Economia: De Molli (Ambrosetti), 5 fattori di crisi e 4 sfide globali da affrontare

Economia Molli Ambrosetti


FIMA2854# 2022-09-02T13:33:02+02:00

Show More