Dow Jones

Enac: richiamo a Volotea e Wizz Air su violazioni diritti passeggeri



L’Enac, a seguito dei numerosi disservizi che si sono verificati nel corso delle ultime settimane causando disagi a centinaia di passeggeri, ha scritto alle compagnie aeree Volotea e Wizz Air richiamando i vettori al rispetto del regolamento comunitario 261 del 2004 che tutela i diritti dei viaggiatori aerei.

Le Direzioni aeroportuali dell’Enac, informa un comunicato, hanno riscontrato frequenti episodi di cancellazioni di voli, di overbooking e di ritardi prolungati da parte dei due vettori che hanno comportato notevoli disagi all’utenza, in alcuni casi creando anche problemi di

ordine pubblico.

L’Enac ha comunicato alle compagnie Volotea e Wizz Air che al termine dei procedimenti di verifica, qualora fossero confermate le violazioni segnalate, saranno applicate le sanzioni di entità massima, tenuto anche conto del fatto che il mancato rispetto del regolamento da parte dei vettori si è verificato più volte durante la stagione in corso.

Il richiamo dell’Enac alle compagnie coinvolte è finalizzato anche alla verifica dei programmi in relazione alla flotta a disposizione e agli equipaggi, con lo scopo di valutare l’eventuale necessità di un ridimensionamento degli operativi o di una limitazione dei servizi, adottando, al contempo, ogni iniziativa possibile per rispettare gli impegni assunti con la vendita dei biglietti, riducendo, in tal modo, i casi di overbooking e di cancellazioni per operativi troppo stringenti.

Con l’occasione l’Enac ribadisce, come da propria mission istituzionale, la centralità del passeggero all’interno del sistema dell’aviazione civile liberalizzato; a tal fine raccomanda a tutti gli operatori del settore, in considerazione degli spostamenti estivi, di attuare ogni azione necessaria ad assicurare sicurezza, efficienza e puntualità delle operazioni, evitare possibili criticità, verificare preventivamente l’adeguata disponibilità di risorse umane e di mezzi, garantire la qualità dei servizi e i diritti dei passeggeri, con particolare attenzione alle persone diversamente abili, agli anziani e ai

soggetti non autosufficienti.

com/rov

(END) Dow Jones Newswires

August 03, 2021 09:09 ET (13:09 GMT)

Segnali:

Wizz Air tra crescita e sfide da vincere
Wizz Air non ferma la propria crescita. Il manager ha dichiarato di recente che la compagnia aerea accelererà i suoi piani di espansione estendendo alcuni leasing di aerei e parlando con Airbus ...
Da Enac, Assaeroporti e Aci la roadmap del trasporto aereo del futuro
Investimenti, diritti aeroportuali, transizione ecologica e intermodalità: questi i nodi e le sfide che attendono il sistema aeroportuale europeo nei prossimi anni e che sono stati al centro di una ...
Gli aeroporti chiedono il ritorno delle regole sugli slot “80-20”
Una coalizione di aeroporti, tra cui Londra Gatwick, Belfast International, Edimburgo e Wizz Air, ha esortato il segretario ... quando il numero di passeggeri dovrebbe aumentare grazie alla ...
Sardegna, sui voli in continuità Volotea include in tariffa il bagaglio da stiva
Volotea in pole position per l’aggiudicazione dei voli in continuità territoriale da e per la Sardegna rispetto a Ita. Secondo le prime anticipazioni dell’agenzia Ansa la commissione preposta a ...

Enac: warning to Volotea and Wizz Air on passenger rights violations

Enac, following the numerous disruptions that have occurred over the last few weeks causing inconvenience to hundreds of passengers, wrote to the airlines Volotea and Wizz Air calling the carriers to comply with EU regulation 261 of 2004 which protects the rights of air travelers.

According to a press release, the ENAC Airport Directorates have encountered frequent episodes of flight cancellations, overbooking and prolonged delays by the two carriers which caused considerable inconvenience to users, in some cases also creating problems of

public order.

Enac informed the companies Volotea and Wizz Air that at the end of the verification procedures,