Dow Jones

Enel: con Adr per innovazione, digitalizzazione e sostenibilità



Enel Italia e Aeroporti di Roma insieme per l’innovazione: le due società hanno firmato un accordo per sviluppare soluzioni volte a contribuire al raggiungimento degli obiettivi in materia di transizione energetica, sostenibilità e trasformazione digitale nell’ambito aeroportuale.

La priorità, si legge in una nota, è partecipare proattivamente al cambiamento in atto, proiettandosi verso una visione innovativa che garantisca il decollo della connettività del futuro. Per questo Adr, primo polo aeroportuale italiano e migliore in Europa negli ultimi tre anni, ha scelto di puntare su digitalizzazione, sicurezza, innovazione e sostenibilità ambientale e ha avviato da qualche anno un percorso volto all’azzeramento delle emissioni di CO2 nel 2030, in anticipo rispetto ai target prefissati dal comparto aeroportuale europeo. Il Gruppo Enel è leader mondiale nella produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili ed è impegnato da tempo nella realizzazione di politiche di sostenibilità nell’utilizzo dell’elettricità anche nel campo della mobilità e dei consumi e a favorire l’utilizzo delle tecnologie digitali per consentire una crescita intelligente e sostenibile e per fare dell’innovazione e della tecnologia strumenti di crescita economica e sociale del Paese.

“L’intesa appena firmata con Enel – ha commentato Marco Troncone, a.d. di Aeroporti di Roma – dimostra la volontà di due aziende con grande spinta verso il futuro di fare sistema per individuare soluzioni innovative, sostenibili e realmente efficaci per accompagnare il rilancio del settore aeroportuale così duramente colpito dalla pandemia. Siamo convinti che le eccellenze italiane possano e debbano lavorare insieme per la trasformazione e il rilancio di un settore strategico per il nostro Paese, e quello di oggi rappresenta il primo importante passo di questo percorso”.

“Con questa intesa – ha commentato Carlo Tamburi, Direttore Enel Italia – avviamo una collaborazione con un partner di assoluta eccellenza. Grazie all’accordo siglato con Adr potremo condividere soluzioni tecnologiche e innovative in un settore fondamentale come quello aeroportuale, creando sinergie che possono supportare il rilancio strategico del settore e del Paese in chiave sostenibile”.

L’accordo tra Enel Italia e Adr ha come obiettivo quello di identificare soluzioni digitali innovative, per sviluppare un network basato sulla condivisione di progettualità e idee. In questo contesto, Aeroporti di Roma ed Enel si pongono come player di riferimento nell’ambito dell'”open innovation”, avvalendosi non soltanto di partnership internazionali, ma anche delle competenze sviluppate internamente. È stato facile trovare un punto d’incontro, nonché obiettivi comuni in quanto sia Adr che Enel sono impegnate da tempo nel favorire l’utilizzo delle tecnologie digitali per consentire una crescita intelligente e sostenibile e per fare dell’innovazione e della tecnologia strumenti di crescita economica e sociale del Paese. Adr ed Enel hanno avviato da alcuni anni una collaborazione in diversi ambiti quali forniture di energia e gas, servizi di flessibilità come il demand response e la gestione dei surplus di energia elettrica (servizi GEO).

Entrambe le società hanno manifestato l’interesse ad esplorare, direttamente o indirettamente, con il coinvolgimento di società controllate, ambiti concreti per lo sviluppo di specifici progetti. Gli obiettivi posti sono molto ambiziosi, ma nello stesso tempo assolutamente concreti, con l’avvio di tavoli tecnici finalizzati all’individuazione e definizione congiunta di interventi sulle infrastrutture energetiche, per raggiungere la completa decarbonizzazione e migliorare la qualità e la stabilità di servizio. Così l’autoproduzione di energia attraverso l’utilizzo di fonti rinnovabili, iniziative di efficientamento energetico e servizi di flessibilità e mobilità sostenibile.

liv

(END) Dow Jones Newswires

August 03, 2021 08:37 ET (12:37 GMT)

Segnali:

Enel estende il programma per lo sviluppo sostenibile a tutti i propri fornitori
Enel apre a oltre 6.000 aziende presenti in Italia il “Supplier Development Program”, per lo sviluppo sostenibile innovativo.
Anche per le aziende maremmane Enel estende il programma per lo sviluppo sostenibile e innovativo dei propri fornitori
Il Programma, nato a luglio 2020, si apre oggi ad oltre 6.000 fornitori presenti in Italia che potranno avvalersi di servizi ...
Sviluppo sostenibile, ENEL estende "Supplier Development Program" a oltre 6mila aziende
(Teleborsa) - Supportare il percorso di crescita dei propri fornitori e, allo stesso tempo, contribuire al raggiungimento ...
Enel, esteso il “Supplier Development Program” a oltre 6.000 aziende
Baldi (Enel): “Accompagniamo un numero maggiore di imprese verso una crescita sostenibile capace di aumentare la loro ...
Enel guida i propri fornitori verso la transizione ecologica
Il Supplier Development Program esteso a tutti i 6 mila fornitori del Gruppo, comprese le aziende di Fvg e Veneto ...
Enel estende il Supplier Development Program per lo sviluppo sostenibile e innovativo di tutti i propri fornitori
Roma, 11 novembre 2021 – Enel apre a oltre 6.000 aziende presenti in Italia il “Supplier Development Program”, il programma lanciato nel 2020 per supportare il percorso di crescita dei propri fornitor ...
Enel, 6000 fornitori nel Supplier development program
Enel ha deciso di puntare ancora di più sul progetto per la filiera, aprendolo ad oltre seimila fornitori presenti in Italia ...
Enel estende il sostegno ai propri fornitori
Oltre 6mila fornitori presenti sul territorio nazionale potranno avvalersi di servizi finanziari, di training manageriale e ...
Sviluppo sostenibile, ENEL estende "Supplier Development Program" a oltre 6mila aziende
Con questo obiettivo Enel apre ... una crescita sostenibile capace di aumentare la loro competitività ed efficienza e allo stesso tempo contribuire alla creazione di valore per le comunità ...

Enel: with Adr for innovation, digitization and sustainability

Enel Italia and Aeroporti di Roma together for innovation: the two companies have signed an agreement to develop solutions aimed at contributing to the achievement of the objectives regarding energy transition, sustainability and digital transformation in the airport sector.

The priority, reads a note, is to participate proactively in the change underway, projecting oneself towards an innovative vision that guarantees the take-off of the connectivity of the future. For this reason Adr, the first Italian airport center and the best in Europe in the last three years, has chosen to focus on digitization, safety, innovation and environmental sustainability and has started a few years ago a process aimed at zeroing CO2 emissions in 2030,