Enel Green Power si aggiudica 80 mw nella prima asta Italia del Gestore servizi energetici


Enel Green Power si è aggiudicata nella prima asta FER indetta dal GSE (Gestore Servizi Energetici) 60 MW di nuova capacità rinnovabile per 3 progetti eolici e 20 MW di potenza derivante dal rifacimento di impianti eolici e idroelettrici già in servizio. Per quel che riguarda la nuova capacità, i tre impianti eolici sono in Sicilia, Molise e Campania e i lavori di costruzione verranno avviati nel 2020, con entrata in esercizio nel 2021. Per quel che riguarda il potenziamento e l’estensione della vita utile di 4 impianti già operativi, i cantieri di rifacimento verranno realizzati tra il 2020 e il 2021 in Molise, Sardegna, Piemonte e Toscana. Lo comunica Enel Green Power, società che all’interno del Gruppo Enel si occupa dello sviluppo e dell’esercizio di impianti di energia rinnovabile in tutto il mondo.

Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer