Dow Jones

Energia: Pichetto; servono meno fisco e voucher aziende in crisi

“Vanno rafforzate subito le misure di supporto alle società. Pure i contagi rischiano di fare bei danni. Per alcuni settori, come quello alberghiero, siamo dinnanzi a un lock down in effetti”. Lo dice al Messaggero il vice ministro dello Sviluppo economico, Gilberto Pichetto Fratin, convinto che sia questo il momento di difendere la ripresa e la manifattura italiana. Pure con misure da tempi di guerra. Uno scostamento di resoconto subito “credo che sarà essenziale. Ma inutile avanzare ipotesi pure sull’entità se prima non si fa un’analisi puntuale della situazione e degli effetti. Cosa che e in svolgimento. Sicuramente a giudicare dalle richieste di aiuto in arrivo dalle imprese -spiega- il dipinto e abbastanza desolante”. Alla domanda su cosa si potrebbe fare subito per dare veramente una boccata di alla manifattura, “la 1ª proposta -prosegue- e quella di adoperare gli extra-profitti delle società che producono energia idroelettrica per calmierare i prezzi. A fronte di questo
Continua a leggere ….,