Esselunga: Violetta chiama Mediobanca

Violetta Caprotti ha assegnato a Mediobanca un incarico di advisor finanziario ad ampio spettro per la valutazione di Esselunga nell’ambito della vendita della quota nella holding del gruppo a Giuliana Albera, moglie di secondo letto del fondatore Bernardo Caprotti, scomparso nel 2016, e alla figlia Marina.

Il fratello di Violetta, Giuseppe, ha firmato invece con gli advisor Marco Costaguta e Marco Lippi.

Esselunga aveva dato incarico lo scorso autunno a Zaoui&C, casa d’affari con base a Londra, di valutare le diverse opzioni sul tappeto.

Poi, all’inizio di quest’anno, la seconda moglie di Caprotti e la figlia hanno avviato la procedura per liquidare Violetta e Giuseppe che hanno in mano il 30%, e salire così al 100 per cento.

Il tema ora sul tappeto è il valore del gruppo

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer