Eurozona: Pmi manifatturiero e servizi in rialzo più del previsto a febbraio (preliminare)


L’attività manifatturiera e terziaria dell’Eurozona migliora più del previsto a febbraio. L’indice Pmi manifatturiero, secondo la stima preliminare di febbraio, si è attestato a 49,1 punti, in aumento rispetto ai 47,9 punti del mese precedente e oltre i 47,5 punti stimati dagli analisti. Sebbene sotto la soglia dei 50 punti, che suggerisce una fase di contrazione, l’indice si è portato sui valori più alti degli ultimi 12 mesi. L’indice Pmi servizi è salito a 52,8 punti dai precedenti 52,5 punti, facendo meglio dei 52,2 punti attesi dal mercato.

Si ricorda che il Pmi (Purchasing Managers Index) è un indice che nasce da un’indagine condotta sui direttori d’acquisto delle principali aziende europee per testare le opinioni sull’andamento del comparto. Un valore del Pmi superiore…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento