Eurozona: vendite al dettaglio crollate dell’11,2% a marzo per effetto del lockdown


Cad

uta verticale delle vendite al dettaglio nell’Eurozona a causa delle misure di confinamento legate al Covid-19 messe in atto dai diversi paesi dell’area. A marzo le vendite al dettaglio sono crollate dell’11,2% rispetto al mese prima, secondo l’Eurostat. A febbraio si era registrato un +0,6%. Il calo è peggiore del previsto. Gli analisti si aspettavano una contrazione del 10,5%.
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento