Fca: lunedì a Mirafiori al lavoro in 250, in Sevel 3.500 e 200 in altri siti


Grafico Azioni Fiat Chrysler Automobiles (BIT:FCA)
Intraday

Giovedì 23 Aprile 2020

Clicca qui per i Grafici di Fiat Chrysler Automobiles

“Nello stabilimento Fca di Mirafiori torneranno operativi circa 250 lavoratori, e altri 200 riprenderanno l’attività tra Pomigliano, Cassino e Termoli. In Sevel rientreranno al lavoro circa 3.500 lavoratori che successivamente saliranno a circa 5 mila (lo stabilimento abbraccia 6.500 unità ma le misure di sicurezza adottate comportano rallentamenti). Al lavoro nei diversi stabilimenti ci sono già 2 mila – 2.500 persone per la salvaguardia degli impianti e ricambi e attività di ricerca e sviluppo”.

Lo ha spiegato Gianluca Ficco, segretario nazionale Uilm responsabile del settore auto.

I sindacati ieri hanno anticipato in una nota l’intenzione dell’azienda di riprendere la produzione del Ducato in Sevel a partire da lunedì, decisione che a sua volta coinvolge alcuni reparti connessi per la componentistica a Melfi, Pomigliano, Termoli e Mirafiori, dove si faranno anche le preserie prototipali della 500 elettrica nell’ambito delle attivitá di ricerca e sviluppo giá autorizzate. Lo fará seguendo la strada della autorizzazione prefettizia, informando il Governo e motivando con la strategicitá di Sevel, strada peraltro giá seguita da altre imprese anche del settore automotive.

cce