Febbraio, è arrivata la resa dei conti anche per i panieri

Febbraio è stato un mese da dimenticare per i panieri in cui Nielsen ha suddiviso i prodotti presenti sugli scaffali dei supermercati. Hanno infatti mostrato un andamento complessivo molto debole, con numerosi sotto-panieri che hanno fatto registrare un arretramento. C’è stata una sola eccezione, l’Easy food, che ha proseguito indisturbato la propria corsa, confermando che le vendite di affettati non conoscono crisi.

È invece nuovamente inciampato il Salutistico che, nonostante tutto, rimane la migliore categoria merceologica dall’inizio della rilevazione (gennaio 2013). All’estremo opposto c’è la Prima colazione, il peggior sotto-paniere, anch’esso protagonista di un peggioramento della situazione che l’ha portato ad aggiornare i minimi di sempre. In sei anni ha perso quasi il 13% del suo giro d’affari con un’emorragia in valori assoluti vicina ai 10 miliardi annui.

A febbraio, come detto per…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer