Fed: Williams, destino economia legato a gestione virus


Il presidente della Federal Reserve di New York, John Williams, ha affermato che non è chiaro quando l’economia Usa si riprenderà dalla pandemia di coronavirus. Comunque sia la Banca centrale farà tutto il possibile per aiutare la nazione a superare la catastrofe.

Visto che il destino dell’economia è legato al contenimento del virus, “è impossibile sapere esattamente come e quando i lavoratori e le imprese torneranno al lavoro e quando i consumatori torneranno alla normalità”, ha affermato il banchiere, assicurando però che la Fed si impegnerà con costanza “per limitare il danno economico derivante dalla pandemia per una ripresa forte e duratura”.

“Stiamo intraprendendo azioni rapide e significative per fornire liquidità e stabilizzare parti critiche del nostro sistema finanziario”, ha aggiunto Williams, evidenziando che il lavoro svolto dalla Banca centrale ha contribuito a migliorare il funzionamento nei mercati.

Williams ha anche segnalato l’importanza degli sforzi del Governo. “La politica fiscale è un partner vitale nella realizzazione dei nostri programmi, poichè fornisce il sostegno finanziario necessario per l’ampiezza straordinaria delle linee di credito operanti”.

Il banchiere ha infine affermato che il tasso di disoccupazione di aprile al 14,7% è “una cifra che speravo di non vedere mai nella mia vita e che sicuramente peggiorerà prima di migliorare”.

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

Lascia un commento