Fila: ok soci a bilancio 2019, perduta qualifica Pmi


Grafico Azioni Fila (BIT:FILA)
Intraday

Mercoledì 22 Aprile 2020

Clicca qui per i Grafici di Fila

L’assemblea degli azionisti di Fila ha approvato il bilancio 2019 che si era chiuso con un utile netto di 11,3 milioni di euro e ricavi consolidati in progresso tendenziale del 16,7% a 687,4 milioni.

E’ stata inoltre approvata con voto vincolante la prima sezione della relazione sulla politica sulla remunerazione e sui compensi corrisposti ed è stato espresso voto consultivo favorevole sulla seconda sezione della relazione sulla politica di remunerazione e sui compensi.

I soci, si legge in una nota, hanno poi rinnovato l’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie.

Il Cda è stato integrato con la nomina di Giovanni Gorno Tempini che assume la carica di amministratore.

Poiché il valore della capitalizzazione di Fila e il fatturato negli ultimi tre esercizi sono entrambi risultati superiori alle soglie previste dal Tuf e dal Regolamento Emittenti di Consob, la società ha perso la qualifica di Pmi.

com/ofb