Notizie Economia

Ftse Mib in pericolo? Tanti i rischi all’orizzonte: i titoli buy

18/08/2020 11:00

A circa due ore dall’avvio delle contrattazioni, a Piazza Affari migliora il sentiment rispetto alle indicazioni arrivate dopo l’avvio delle contrattazioni.

Ftse Mib in recupero dopo avvio in calo

In linea con quanto accaduto per gli altri listini europei, anche il Ftse Mib ha aperto gli scambi in calo e dopo essere sceso a testare la soglia dei 19.700 punti ha trovato gli spunti giusti per risalire la china.

L’indice delle blue chips ha recuperato così le perdite iniziali ed è riuscito a virare in positivo, presentandosi al momento sui massimi intraday, a ridosso di area 20.000, con un rialzo dello 0,26%.

Il Ftse Mib prova così a ripartire dopo tre sedute consecutive in calo che si sono materializzate dopo l’avvicinamento di quota 20.500.

Ftse Mib: tornano qualche buy dopo 3 sedute in calo

L’indice non è riuscito a riportarsi sopra tale soglia, prestando così il fianco alle prese di profitto che al momento però non hanno provocato particolari danni, visto che le quotazioni si mantengono ben sopra la prima soglia di pericolo rappresentata da area 19.000.

Proprio in corrispondenza di questo livello si è fermato ad inizio agosto lo storno del Ftse Mib partito dal recente top di periodo segnato lo scorso 21 luglio appena sopra area 21.100.

L’indice come detto prima sta provando a ripartire, dopo un inizio di ottava poco convincente, visto che la giornata di ieri si è conclusa con un calo di poco inferiore al mezzo punto percentuale.

I volumi di scambio sono decisamente più bassi della media, complice il clima festivo che si respira sui mercati.A mantenere bassa la volatilità contribuisce anche l’assenza di dati macro di rilievo in queste giornate.

Ftse Mib: attesi scambi bassi e pochi spunti.  » Read More

Show More

Articoli simili

Back to top button