Il futuro dell’Europa dipende dalle sue regioni, dalle sue città e dai suoi piccoli comuni


Il futuro dell’Europa dipende dalle sue regioni, dalle sue città e dai suoi piccoli comuni 
La pandemia di Covid-19 sta mettendo a dura prova l’Unione europea, ma ci ha anche ricordato quanto dipendiamo gli uni dagli altri. Ha fatto si’ che UE, governi nazionali, amministrazioni regionali, comuni piccoli e grandi unissero le loro forze.
Ha messo in evidenza quanto la tutela delle nostre comunità dipenda dalle migliaia di sindaci, presidenti di regione, assessori e consiglieri che sono in prima linea ogni giorno nella lotta contro la pandemia.Per il nostro futuro, dobbiamo trarre insegnamento da questa constatazione e ripensare l’attuale struttura di governance dell’Unione europea.È infatti chiaro che l’attuale Europa a due dimensioni – centrata solo sulle istituzioni europee e sui governi nazionali – ha mostrato i suoi limiti. L’UE deve cambiare, dando agli eletti locali e regionali il ruolo di partner a pieno titolo che gli spetta.Nonostante le divisioni e le difficoltà riscontrate nelle prime fasi di espansione della…

Il futuro dell’Europa dipende dalle sue regioni, dalle sue città e dai suoi piccoli comuni

visita la pagina

Lascia un commento