Germania, Pmi composito finale marzo tiene grazie a servizi, cala manifattura

A marzo l’attività nel settore dei servizi è cresciuta, ma non è riuscita a compensare la caduta nell’industria manifatturiera.

Lo rivela l’Istituto di ricerca Markit.

L’indice, per i servizi, ottenuto con interviste ai responsabili degli acquisti (PMI), è salito a 55,4 a marzo, il più alto da settembre, da 55,3 a febbraio, grazie alla forte domanda interna e all’aumento del numero di clienti, sebbene i clienti esteri siano stati più cauti.

La crescita è stata forte nei settori delle telecomunicazioni, degli affitti e delle attività commerciali e finanziarie, mentre i livelli di attività sono state leggermente inferiori nei settori dell’ospitalità, dei trasporti e di altri servizi.

Il robusto trend dei servizi ha fatto salire i salari nel comparto che le imprese sono riuscite a traslare sui clienti: l’inflazione dei prezzi alla produzione a marzo è stata la più alta…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer