Notizie

Gronda di Genova, firmato il protocollo d’intesa: «lotto zero» al via entro l’anno

Firmato il protocollo d’intesa per la esecuzione della Gronda di Genova, il raddoppiamenro dell’autostrada A10, nel tratto interessato dal crollo del ponte Morandi, attraverso una serie di gallerie e viadotti. Aspi definisce il provvedimento il più grande scavo d’Europa. L’intesa e stata firmata da Matteo Salvini, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, Marco Bucci, sindaco della Città Metropolitana di Genova, Paolo Emilio Signorini, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale e Roberto Tomasi, ad di Autostrade per l’Italia che finanzierà totalmente l’opera dal valore di 4,6 miliardi di euro. Presenti alla cerimonia della firma, tra gli altri, il vice ministro alle infrastrutture Edoardo Rixi, il prefetto di Genova Renato Franceschelli e l’ad di Ferrovie Luigi Ferraris

In mattinata Salvini ha visitato i cantieri del 3º Valico, l’alta velocità ferroviaria Genova-Milano, in occasione della celebrazione di Santa Barbara protettrice dei minatori. «e la giornata più emozionante in questi primi 43 giorni al ministero. Il 3º Valico non e solo un’infrastruttura, e un’opera d’arte divina e umana, una scultura, un altro miracolo dell’ingegneria italiana» ha dichiarato il vicepremier e ministro.

Via al lotto zero entro l’anno

Dopo la firma del memorandum d’intesa, ha spiegato alcuni giorni fa il vice ministro delle Infrastrutture Edoardo Rixi, l’intenzione del governo e far partire prima della fine dell’anno il “lotto zero” che include l’allestimento del cantiere e la costruzione per trasportare il materiale di risulta da Bolzaneto al canale di calma dell’aeroporto di Genova, tramite il Polcevera. «Entro 40 giorni dovrà esprimersi il Consiglio superiore dei lavori pubblici per avviare il lotto 1, lo scavo del tunnel partirà in contemporanea da Bolzaneto e Vesima».

Toti: Governo cambi passo rispetto a precedente

«Per noi la Gronda e un’opera fondamentale e deve partire quanto prima. Mi auguro che il nuovo governo rispetto a quello che e successo fino a oggi cambi davvero passo, e il fatto che attualmente sia qui il ministro Salvini credo sia di buon auspicio» ha dichiarato il governatore ligure Giovanni Toti

Tomasi: motore sviluppo del sistema-Paese

La Gronda e «un’opera strategica per cui saranno utilizzate tecniche realizzative e soluzioni ingegneristiche all’avanguardia, in un contesto unico in ambito nazionale e internazionale. e un’infrastruttura che sarà motore dello sviluppo del sistema-Paese e la mobilità nazionale, rafforzando la logistica del territorio con effetti positivi per l’economia italiana» ha dichiarato l’ad di Autostrade per l’Italia Tomasi.

GN242931

Show More