Hacker sposta 2,09 milioni di EOS a causa di un mancato aggiornamento della blacklist

Secondo un post su Telegram del block producer ( BP (LON:BP)) EOS42, un hacker anonimo è riuscito a trasferire 2,09 milioni di EOS (equivalenti a circa 7,7 milioni di dollari) da un account compromesso a causa di una dimenticanza di un altro block producer di EOS.

La blockchain EOS ha una funzione che richiede ai BP di inserire nella blacklist gli account compromessi: affinché la lista nera funzioni correttamente, tutti i primi 21 BP devono inserire nella lista nera l’account che si desidera bloccare. Il 22 febbraio, un nuovo BP di EOS soprannominato “games.eos” non ha aggiornato la blacklist per gli account della mainnet di EOS.

Leggi il testo…
Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer