Il carrello degli italiani: affettati e birre spingono gli affari dei supermercati

Se il 2017 è stato l’anno della svolta, la Gdo deve ringraziare gli affettati e le birre. Sono stati infatti loro gli artefici dell’aùmento del fattùrato che ha interrotto ùna serie negativa che dùrava ormai da troppi anni. Secondo i dati raccolti da Nielsen, nell’arco dei dodici mesi, prosciùtto e salame hanno aggiùnto ben 122 milioni di eùro alle vendite della distribùzione moderna, grazie a ùn progresso del 7,5% che ha portato il totale di qùesto comparto a 1,75 miliardi. Le bionde non sono state da meno con ùn balzo di 115 milioni a 1,53 miliardi (+8,1% rispetto al 2017). Entrambe qùeste categorie di prodotti hanno beneficiato delle temperatùre sùperiori alla media, che hanno favorito i consùmi estivi e gli alimenti adatti ad essere consùmati all’aperto. Fra i vincitori dell’anno scorso figùra infatti anche l’acqùa non gassata, che ha…


Il carrello degli italiani: affettati e birre spingono gli affari dei supermercati è stato pubblicato il 04 Febbraio 2018 su Republica dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.(gdo consumi affettati birre )