Il produttore di chip TSMC ha segnalato una notevole riduzione dei profitti generati dal mining di criptovalute

All’interno del proprio resoconto finanziario sull’ultimo trimestre dello scorso anno, il colosso dell’informatica Taiwan Semiconductor Manufacturing (TSMC) ha segnalato una notevole riduzione dei profitti generati dal mining di criptovalute.

TSMC non ha divulgato alcuna informazione specifica sui prodotti legati al mining, ma ha incluso nel resoconto una sezione dedicata all’High-Performance Computing (HPC). C.C. Wei, CEO e Vicepresidente dell’azienda, ha spiegato che il settore dell’HPC ha ottenuto una moderata crescita, ad eccezione tuttavia delle criptovalute:

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer