Il Sarno resta il fiume più inquinato d’Europa: ecco il tratto di via Ripuaria a Pompei


Il Sarno resta il fiume più inquinato d’Europa: ecco il tratto di via Ripuaria a Pompei 

L’Espresso lo ha scritto la settimana scorsa: “Il Sarno è di nuovo il fiume più inquinato d’Europa”. Insomma, come ben noto dopo il lockdown sono ripresi gli sversamenti di sostanze tossiche e di veleni, fino al punto di finire con acqua pienamente marroni così come nella foto che gira sui social. Il tratto preso d’esempio è nella zona via Ripuaria a Pompei. Certamente, difficile pensare al contrario, si tratta proprio di qualcosa gettato nel fiume.

Proprio nei giorni scorsi il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, aveva annunciato «500 milioni per il master plan per il fiume Sarno altri 500 milioni per il litorale Domizio e i Regi Lagni. «Questi soldi, però, li voglio dare a chi li gestisce in modo trasparente e non a chi fa affari. È competenza della Regione – ha proseguito Costa – ma visto che non ci riesco ci penso io. Ho chiesto ed ottenuto i soldi dall’Europa».