Illy si espande nei dolci e acquista Prestat: ispirò “La fabbrica di cioccolato”

MILANO – Non solo caffé per Illy. Il gruppo triestino ha annunciato oggi di aver acquisito Prestat, noto brand di cioccolato del Regno Unito, noto per aver ispirato “La fabbrica di cioccolato”, il celebre romanzo per ragazzi di Roald Dahl.

Il valore dell’operazione non è stato reso noto, ma la società ricorda che Prestat nel 2018 ha generato vendite per 7 milioni di sterline, ha circa 100 dipendenti e rifornisce alcune catene distributive prestigiose come Fortnum & Mason Selfridges, Harrods, Harvey Nichols, Daylesford, Rococo Chocolates. L’azienda, inventore dei truffles, esporta i suoi cioccolatini in Giappone, Australia, Singapore, Dubai e altri Paesi. Prestat, peraltro, produce il cioccolato preferito dalla famiglia reale britannica e della regina Elisabetta, tanto da avere ricevuto due Royal warrants, le onorificenze attestano che una società ha svolto servizi per la corona. Non si tretta però del primo acquisto fuori dal mondo…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer