Dow Jones

Incendi: Coldiretti, 60% roghi causato dai piromani



Con il 60% degli incendi che si stima essere di natura dolosa occorre aumentare l’opera di prevenzione, sorveglianza e soprattutto di educazione ambientale sul valore inestimabile di un patrimonio determinate per la biodiversità e per la stabilità idrogeologica del territorio. E’ quanto afferma la Coldiretti dopo la nuova ondata di roghi divampati nelle regioni del Sud, dalla Puglia alla Calabria fino alla Sicilia, con l’arresto di tre piromani.

Le temperature tropicali e l’assenza di precipitazioni nel Mezzogiorno – denuncia Coldiretti favoriscono il propagarsi delle fiamme e aiutano chi appicca volontariamente il fuoco, con migliaia di ettari di macchia mediterranea, pinete, boschi e ulivi andati in fumo spesso con l’obiettivo di utilizzare i terreni per speculazioni edilizie o per l’installazione di pannelli fotovoltaici.

Nelle aree bruciate – sottolinea la Coldiretti – saranno impedite anche tutte le attività umane tradizionali e la scoperta del territorio da parte di decine di migliaia di appassionati. Per ricostituire i boschi ridotti in cenere dal fuoco ci vorranno fino a 15 anni con danni all’ambiente, all’economia, al lavoro e al turismo.

L’Italia è un Paese boscoso con più di 1/3 (38%) della superficie totale nazionale coperta da foreste, secondo l’analisi della Coldiretti. Quasi 1 bosco su 3 (32%) in Italia fa parte di aree protette e in poco meno di 30 anni – evidenzia la Coldiretti – sono cresciuti di quasi il 27% passando dai 9 milioni di ettari del 1990 agli attuali 11,4 milioni. L’impegno a difendere e valorizzare una risorsa importante del Paese – sottolinea la Coldiretti – è determinante per l’ambiente e la sicurezza della popolazione.

Non va dimenticato il ruolo dei boschi nella tenuta idrogeologica dei territori considerato che lungo la penisola più di 9 comuni su 10 (91,1%) sono a rischio per frane, smottamenti o alluvioni in una situazione in cui – continua la Coldiretti – gli eventi meteo estremi sono sempre più frequenti, dalle grandinate alle bombe d’acqua, e mettono in serio pericolo città e campagne.

Per incrementare il patrimonio boschivo italiano, la Coldiretti ha elaborato insieme a Federforeste il progetto nel PNRR di piantare in Italia 50 milioni di alberi nell’arco dei prossimi cinque anni nelle aree rurali e in quelle metropolitane anche per far nascere foreste urbane con una connessione ecologica tra le città, i sistemi agricoli di pianura a elevata produttività e il vasto e straordinario patrimonio forestale presente nelle aree naturali.

com/fch

(END) Dow Jones Newswires

August 03, 2021 09:32 ET (13:32 GMT)

Segnali:

Incendi, brucia il Sud: morti in Calabria e Sicilia. 'I roghi sono dolosi'
Cronaca - Muoiono le persone avvolte dalle fiamme. Roghi spesso innescati dai piromani. Le vittime accertate in Regione sono salite a quattro. Venerdì i primi due ...
Un'estate di fuoco: oltre 600 incendi in tutta l'Italia
(askanews) - Brucia la Sicilia: queste immagini arrivano da Altofonte e mostrano i roghi che hanno ... a preoccupare - ha precisato la Coldiretti - è proprio l'azione dei piromani con il 60% degli ...
Centro-sud devastato dagli incendi: Valtellina risponde all’SOS
Da Coldiretti Sondrio ... le aziende messe in ginocchio dai roghi. “A fronte della situazione drammatica che stanno vivendo i nostri colleghi agricoltori in Sicilia, Sardegna e nelle altre regioni ...
Bambini piromani, genitori pronti a risarcire danni/ Cesena: servono almeno 20mila
Bambini piromani a Cesena: tre ragazzini di 12, 11 e 10 anni hanno appiccato almeno dodici roghi lungo ... se i danni causati dagli incendi dovranno essere rimborsati dai genitori.
Cremona, piromane appicca 25 incendi nell’agriturismo in cui abita: denunciato
I carabinieri hanno scoperto che il piromane era ... che si trattasse di incendi dolosi causati da un accendino. In ottobre, la proprietaria della struttura è tornata dai carabinieri per ...
pericolo incendi roghi
... creando un forte stato di pericolo, oltre che di preoccupazione, ... Alcuni incendi erano stati immediatamente domati, anche grazie ... la cui presenza sui vari ...
Bambini piromani a Cesena, lo choc dei genitori: "Pronti a risarcire, mai intuito nulla"
Bambini di dodici, undici e dieci anni (il capo), che dalle indagini dei vigili urbani sono risultati autori di almeno una dozzina di roghi appiccati ... se i danni causati dagli incendi (i ...
A 10 anni appicca incendi per postarli su Tik Tok
Proprio partendo dai filmati su Tik Tok, la polizia locale è riuscita a individuare questo piccolo piromane che era ... civilmente dei danni causati dagli incendi.
Articoli con argomento: ‘piromane’
E' stato riconosciuto colpevole dal Tribunale di Foggia di aver incendiato l'auto di un avvocato di San Severo: condannato con rito abbreviato un 23enne. (continua la lettura) ...
Incendi tra Noli e Bergeggi: colpa di abbruciamenti di sterpaglie sfuggiti al controllo
Le attività di indagine condotte dai Carabinieri Forestali ha portato ad individuare chi per colpa ha causato gli incendi il 3 dicembre nel Comune di Noli, Regione Luminella e il 13 dicembre nel ...

Fires: Coldiretti, 60% fires caused by arsonists

With 60% of the fires estimated to be of an intentional nature, it is necessary to increase the work of prevention, surveillance and above all of environmental education on the inestimable value of a heritage determined for the biodiversity and hydrogeological stability of the territory. This is what Coldiretti affirms after the new wave of fires in the southern regions, from Puglia to Calabria to Sicily, with the arrest of three arsonists.

The tropical temperatures and the absence of precipitation in the South - Coldiretti reports favor the spread of flames and help those who voluntarily set fire to, with thousands of hectares of Mediterranean scrub,