Infrastrutture: De Micheli, gallerie? No rischi ma adeguamenti

Per gallerie e viadotti “non c’è un rischio ma un’attività di adeguamento ad alcune norme obbligatorie, è un’attività comunque in ritardo ma che garantisce la sicurezza dentro le gallerie”.

Così il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli, ha risposto, a margine della visita al cantiere della metropolitana M4 di Linate, a chi le chiedeva quali fossero gli interventi al vaglio del governo per la messa in sicurezza di gallerie e viadotti.

“Sui viadotti”, ha spiegato, ” abbiamo stanziato tutte le risorse dello scorso anno che sono arrivate ai soggetti che possono spenderli. Abbiamo chiuso il decreto che finanzia i viadotti per le province per 250 milioni, abbiamo chiuso il piano di manutenzione dei viadotti di Anas alla fine dell’anno scorso che più che raddoppia gli interventi sui viadotti”; infine, “il consiglio superiore dei lavori pubblici nei prossimi giorni emanerà le linee guida ufficiali per la sicurezza sui viadotti”.

Fch

glm

MF-DJ NEWS

1019:02 gen 2020