Istat, aumenta il numero di imprese. Italia tra i primi cinque in Europa

MILANO – L’Italia è tra i Paesi europei con la più alta densità di attività produttive. È quanto mette in evidenza il rapporto “Noi, Italia”  pubbicato oggi dall’Istat secondo cui nel 2016 erano presenti 72,4 imprese ogni mille abitanti. Un dato ben al di sopra della media Ue (47,8) e che ci colloca tra i primi cinque Paesi in Europa, ben distanti anche da Germania e Francia, che si posizionano sotto la media europea.

La dimensione media delle imprese italiane rimane sostanzialmente stabile sotto i 4 addetti contro i 5,8 della media europea. Solo Grecia, Slovacchia, Repubblica Ceca e Portogallo presentano dimensioni inferiori a quella italiana.
A livello territoriale, il Centro-nord si caratterizza per un rapporto molto elevato di imprese (79,4 per mille abitanti) e un numero di addetti (4,2) superiore alla media nazionale. Il Mezzogiorno ha invece…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer