Italia alla prova del Pil, parte l’iter del decretone

MILANO – Settimana clou per i conti pubblici italiani. Giovedì l’Istat diffonderà i dati sulla crescita del Pil nel quarto trimestre. Un’indicazione importante per capire intanto se il Paese sarà entrato ufficialmente in recessione tecnica, con due trimestre negativi consecutivi, e se quindi le stime di crescita per il 2019 dovranno essere riviste alla luce di un dato sul 2018 più lento delle attese.

Intanto in Parlamento è atteso il primo ok al dl Semplificazioni in Senato. Dopo l’accordo sulle trivelle raggiunto tra Lega e M5s, l’obiettivo è licenziare il testo in aula e trasmetterlo alla Camera nella giornata di martedì. Sempre alla Camera, prosegue l’iter del Dl Carige mentre  il “decretone” su Reddito di cittadinanza e Quota 100 potrebbe essere incardinato al Senato.

Settimana densa anche sul fronte finanziario. Fari sull’intervento del governatore della Banca d’Italia, Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer