Italia: disoccupazione scesa al 9,7% a febbraio, ma effetto coronavirus ancora non visibile


A febbraio l’occupazione in Italia è sostanzialmente stabile, la disoccupazione cala e il numero di inattivi aumenta lievemente a fronte di un tasso di inattività che rimane invariato. Questo in sintesi il quadro che emerge dal rapporto sul mercato del lavoro in Italia stilato dall’Istat, che precisa però che i dati fanno riferimento alla fase immediatamente precedente l’emergenza sanitaria legata al Covid-19.

Nel dettaglio, a febbraio la sostanziale stabilità dell’occupazione, cui corrisponde un tasso di occupazione stabile al 58,9%, è il risultato dell’aumento lieve registrato tra le donne, i dipendenti a termine e, in misura più consistente, i giovani tra i 15 e i 24 anni. Ne deriva il lieve calo del tasso di disoccupazione, che si attesta al 9,7% dal 9,8% precedente, e la stabilit…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento