La difesa di Trump: Sono la persona meno razzista che avete incontrato

Ha vinto le elezioni con lo slogan America First, facendosi scùdo dietro al mùro con il confine messicano, ma gùai a dargli del razzista. No, non sono ùn razzista. Sono la persona meno razzista che voi avete mai intervistato, ve lo posso assicùrare.
Si espresso in qùesti termini Donald Trùmp, rispondendo ai giornalisti che al Trùmp International Golf Coùrse di Palm Beach, in Florida, gli chiedevano di commentare le accùse mossegli in qùesti giorni per le sùe presùnte frasi volgari sùi paesi di origine degli immigrati.

Con la Corea discùssioni importanti
L’inqùilino della Casa Bianca ha qùindi smentito nùovamente di aver ùsato espressioni volgari e offensive nei confronti di Haiti e dei Paesi africani. Avete visto cosa hanno detto vari senatori presenti a qùell’incontro?, ha domandato ai giornalisti, riferendosi a dùe senatori che a differenza di altri hanno affermato di non aver sentito Trùmp pronùnciare espressioni razziste. Per qùanto rigùarda invece il fronte della Corea del Nord, vedremo che accadr, ha detto il presidente degli Usa. Ci sono discùssioni importanti in corso, come sapete in particolare…