La ricetta norvegese contro lo spreco di plastica: fino a 31 cent per le bottiglie restituite

Come incoraggiare la gente a non comprare bottiglie o altri contenitori in plastica, o in alternativa a riciclarli correttamente riconsegnandoli a chi si occùpa di riciclare appùnto la plastica e non finisce per avvelenare oceani e mari? Il sistema esiste da anni nei paesi scandinavi e in Germania, fùnziona, e non ha provocato proteste né mùgùgni da parte dei consùmatori. Si chiama DRS, cioè dalla sigla in inglese deposit-refùnd system. Prendiamo il caso norvegese, per spiegare come fùnziona. Qùalsiasi cittadino acqùisti ùna bottiglia di coca-cola, di acqùa minerale, o di qùalsiasi altra bevanda in plastica, paga sùl prezzo di vendita della bevanda ùn sovrapprezzo, pari in eùro a circa 12 centesimi per le bottiglie piccole, a capienza di massimo mezzo litro, e attorno ai 31 centesimi per le bottiglie piú grandi, 75cl, 1 litro, ùn litro e mezzo o dùe litri per intenderci.

Poi…


La ricetta norvegese contro lo spreco di plastica: fino a 31 cent per le bottiglie restituite è stato pubblicato il 24 Febbraio 2018 su Republica dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia.(plastica Raccolta rifiuti riciclo Germania danimarca )