La virologa Bat Woman di Wuhan: «Trump chieda scusa. Il coronavirus non è uscito dal laboratorio»


La virologa Bat Woman di Wuhan: «Trump chieda scusa. Il coronavirus non è uscito dal laboratorio» 

Ora la scienziata soprannominata Bat Woman dice alla rivista Science: Le affermazioni del presidente Trump che il SARS-CoV-2 sfuggito dal nostro istituto contraddicono totalmente i fatti, danneggiano il nostro lavoro accademico e la nostra vita personale. Il presidente Trump ci deve le sue scuse.
Science
ha mandato domande scritte a Shi Zhengli due mesi fa, ha ricevuto le risposte per email il 15 luglio e le ha appena pubblicate.

La domanda sulle accuse americane solo la numero 16 di 18, ma la risposta politica ed emotiva ha dato il titolo all’intervista della rivista scientifica. Oggi il coronavirus ha contagiato 16.199.447 persone nel mondo, uccidendone 648.403, per il virus politico si diffuso anche nel dibattito scientifico. La scienziata dice di aver scoperto con i suoi colleghi il nuovo virus alla fine del 2019, in pazienti con una polmonite di origini sconosciute. Prima di allora, non eravamo mai stati in contatto con il virus, n lo avevamo studiato, n eravamo a conoscenza della sua esistenza. Dopo aver studiato, la dottoressa Shi crede che il SARS-CoV-2 stato molto probabilmente originato dai pipistrelli. Pu aver subito un’evoluzione in uno o pi ospiti intermedi, essersi adattato all’uomo e alla fine essersi diffuso nella nostra specie. Comunque, resta ancora da determinare quale sia stato l’ospite intermedio e come il virus sia passato all’uomo.
Domanda di Science: possibile che un pipistrello abbia infettato qualcuno a Wuhan?…