L’annuncio della Fed fa crollare le borse, come era successo con la BCE

Di Geoffrey Smith

Investing.com – Per la seconda volta in un mese, i mercati azionari europei reagiscono negativamente alla decisione di una banca centrale che si prevedeva invece che avrebbe potuto supportarli.

La decisione della Federal Reserve di abbandonare implicitamente l’idea di ulteriori aumenti dei tassi di interesse quest’anno ha spinto giù, anziché su, le borse, con gli operatori dei mercati che si sono focalizzati di più sul pessimismo per le prospettive economiche alla base della decisione.

Alle 04:00 ET (08:00 GMT), l’indice di riferimento Euro Stoxx 600 scende di 0,68 punti, o dello 0,2% a 380,08. L’indice tedesco Dax va giù dello 0,4% e il francese CAC 40…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer