Dow Jones

Lavoro: 88 mila lombardi fuorisede tornati a casa grazie a smart working



Sono oltre 88 mila i lavoratori fuorisede della Lombardia che, grazie alla possibilità di sfruttare i vantaggi dello smart working, si sono potuti spostare dalla città in cui ha sede l’azienda per cui lavorano senza dover rinunciare al proprio impiego e ridefinendo, de facto, la mappa del lavoro nella regione.

È questo uno dei dati emersi dall’indagine commissionata da Facile.it a mUp Research e Norstat.

L’analisi ha messo in luce come il flusso più evidente sia quello interno alla stessa Lombardia con molti lavoratori che hanno deciso di spostarsi dalle metropoli ai piccoli centri gettando così le basi per far crescere l’economia di queste zone e dare vita ad un ripopolamento delle stesse tanto che, tra coloro che hanno cambiato città, il 77% ha deciso di rimanere comunque all’interno dei confini lombardi.

A confermare la volontà di uno spostamento nelle zone di provincia sono le domande di finanziamento per immobili ubicati in comuni con meno di 250 mila abitanti, che nel primo semestre 2021 sono state il 76,7% del totale di quelle presentate in Lombardia, in aumento dell’1,5% rispetto al 2020.

com/lde

fine

Segnali:

Istat: nel 2017 i lavoratori indipendenti sono 5 milioni 363 mila, il 23,2% degli occupati
PNRR, 1 miliardo per il rilancio di 250 borghi. Progetti da ... Autonomi puri e soprattutto datori di lavoro presentano concentrazioni maggiori nei settori agricolo e industriale, in particolare nelle ...
Storica banca italiana sciopera dopo 30 anni: 900 dipendenti a rischio
La banca non avrebbe, tra l’altro, rispettato gli impegni presi con i sindacati a fronte della fuoriuscita di 1.100 lavoratori grazie a Quota 100 (qua le news su Quota 102) e al riscatto della laurea ...
PA, Istat: mancanza di formazione ICT ostacola la digitalizzazione
Lo stesso dato risulta significativo anche nei Comuni fino a 20 mila ... smart working ha avuto l'impatto positivo maggiore sull'aspetto della soddisfazione e del benessere del lavoratore, grazie ...
Il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini (foto Facebook Cgil)
ministro del Lavoro: “Non mi sfuggiva il fatto che il sindacato avesse dubbi, poi ho letto le motivazioni e francamente non posso nascondere una certa sorpresa”, ma dopo la firma del protocollo sullo ...
Milly Carlucci torna su Rai5 per raccontare ‘Il sogno del podio’
Torna su Rai5 il docu-talent “Il sogno del ... Sono di paesi diversi, di diversa estrazione sociale, qualcuno ha potuto studiare grazie a borse di studio statali o di fondazioni private.
La Casa di Carta: arriva lo spin off su Berlino
L’universo de La Casa di carta non si estinguerà con la quinta e ultima stagione della serie, di cui il 3 dicembre è in arrivo la seconda parte con cinque episodi. Se le avventure del Profesor ...
Il pericolo di pensare e scrivere: la libertà di stampa in Asia Orientale
Economici e Sociali), Federico Lombardi (presidente della Fondazione Ratzinger), Antonella Palermo (giornalista), Giovanni Maria Vian (professore ordinario di Letteratura Cristiana Antica alla ...
Progettare con l’Africa
Grazie al suo talento progettuale e al ... energetico come principi etici su cui fondare il nostro lavoro. Tim e io abbiamo lavorato insieme intensamente per oltre tre anni, portando a casa una mole ...
Processo Senese ed altri (maxi operazione "Affari di Famiglia")
Economici e Sociali), Federico Lombardi (presidente della Fondazione Ratzinger), Antonella Palermo (giornalista), Giovanni Maria Vian (professore ordinario di Letteratura Cristiana Antica alla ...
In Giappone il coronavirus è scomparso, secondo un team di ricercatori, l'agente patogeno si è "autodistrutto" a causa di una mutazione fatale
Gli alti livelli di vaccinazione e la disciplina sono solitamente citati come i principali fattori che hanno invertito la tendenza. Il tasso di mortalità è sceso a zero. Tre mesi fa, i contagi ...
OICE: necessario un piano Marshall per non fare chiudere progettisti e imprese
I nostri associati hanno dimostrato da subito grande impegno e organizzazione nel reindirizzare le attività produttive in modalità smart working, facendo fronte agli impegni con i committenti, fra ...

Work: 88,000 off-site Lombards returned home thanks to smart working

There are over 88,000 off-site workers in Lombardy who, thanks to the possibility of exploiting the advantages of smart working, have been able to move from the city where the company they work for is based without having to give up their employment and redefining, de facto, the map of the work in the region.

This is one of the data that emerged from the survey commissioned by Facile.it to mUp Research and Norstat.

The analysis has highlighted how the most evident flow is that within Lombardy itself with many workers who have decided to move from metropolises to small towns, thus laying the foundations for growing the economy of these areas and giving rise to a repopulation. of the same so much that,